4:09:43, cronaca di un istante

Il New York Times ci ha abituato a lavori giornalistici per il web di grande complessità. Basti pensare, solo per fare due esempi abbastanza recenti, a Snow Fall, la feature che ha appena vinto il premio Pulitzer  o a 512 paths to the White House, la visualizzazione interattiva che permetteva di capire le chance dei due candidati alla Casa Bianca in caso di vittoria di uno o dell’altro nei singoli stati. Lavori giornalisticamente e tecnologicamente complicati e che, giustamente, sono considerati come lo stato dell’arte dell’innovazione nelle news.

Eppure se dovessi scegliere il progetto più interessante realizzato negli ultimi mesi dal quotidiano americano punterei su un altro, per molti versi, decisamente più semplice. Si chiama 4:09:43  e fotografa, letteralmente, il momento dell’esplosione sul traguardo della maratona di Boston (avvenuta, appunto alle 16.09 e 43 secondi, fuso orario della costa Est degli Stati Uniti). Qui non c’è il lavoro di scavo e approfondimento (anche visivo) di Snow Fall. E nemmeno l’originalità della visualizzazione di 512 paths to the White House (qui un accenno a come è stata realizzata).

C’è invece, nell’ambito un’iniziativa meno ambiziosa, la capacità di versare il vino vecchio della cronaca in nuove botti digitali, senza perdere in qualità anzi guadagnandone. C’è l’intuizione giornalistica di costruire una storia intorno ad una foto (meglio, un fotogramma sgranato di un video) che coglie l’attimo decisivo di una vicenda. C’è il ricorso a Internet per trovare le persone presenti all’evento. E c’è l’antico lavoro del cronista che, come si fa in questi casi, va ad intervistare i sopravvissuti. L’insieme è un mix che, organicamente, lega immagini, testi, voci e, soprattutto, storie accomunate da un istante (si veda, per esempio, quella dei Biagiotti, madre e figlia, quest’ultima in sedia a rotelle). E infine  (aspetto non secondario per la riuscita dell’amalgama) c’è l’eleganza dell’impaginazione. Risultato: niente effetti speciali (o meno di altre volte) ma un pezzo di cronaca digitale efficace e centrato. Perfetto?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...