Se la rete imbarazza la politica

Com’è dura la vita del politico nell’era digitale. Il senatore della Florida “pizzicato” a guardare immagini osé in parlamento è solo l’ultimo di una serie di casi che hanno messo in imbarazzo molti altri esponenti. Da Fini alla Bresso, passando per Brown

Quattro ragazze in spiaggia senza reggiseno in posa per una foto non è certo l’immagine più osé che ci sia. Soprattutto al confronto di quanto di molto più hard si può trovare facilmente in rete. Se però lo scatto è sul Pc di un senatore durante un dibattito parlamentare sull’aborto in cui si dibatte di dignità della donna, anche due seni al vento possono risultare esplosivi.

Per conferma chiedere a Mike Bennet, senatore repubblicano in Florida. Il 3 maggio scorso le videocamere della testata online Sunshine State News, lo hanno “beccato” in aula mentre, scorrendo tra un file e l’altro del suo portatile, si soffermava per qualche secondo sull’immagine equivoca.

A poco è servito che il Bennet si giustificasse dicendo di avere aperto l’allegato di una email senza conoscerne il contenuto. Ancora meno sono valse le minacce al reporter autore del video. Le riprese hanno fatto subito il giro della rete e suscitato indignazione dei cittadini del distretto elettorale di provenienza.

Il senatore “sporcaccione” ha sperimentato in prima persona quanto sia duro il mestiere del politico nel 2010, in un’epoca in cui videocamere, telefonini dotati di macchina fotografica e accessi alla rete sono pressoché ovunque. Non basta più misurare le parole davanti ai taccuini e ai microfoni dei giornalisti: il registratore ficcanaso e la telecamera impicciona possono colpire vigliaccamente alle spalle…

Continua a leggere qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...