Ora la Formula 1 aiuta le aziende

logo_home_corriere.gifSi sente dire così spesso che è ormai quasi diventato un luogo comune: è la strategia di gara che decide le sorti di un Gran Premio di Formula 1. Più del pilota e della sua abilità di sorpasso è infatti la corretta valutazione di particolari come la quantità di carburante nel serbatoio e il momento giusto per la sosta del cambio gomme che influenzano l’esito di una gara. Una serie di micro-decisioni che i team automobilistici prendono con l’aiuto di sofisticatissimi sistemi informatici in grado di immagazzinare migliaia di dati, di tenere conto di centinaia di variabili e di sviluppare fino a 8 milioni di scenari per ogni Gp. Risultato: in ogni momento il box di una squadra di Formula 1 sa quale è la tattica di gara che offre la più alta possibilità di successo.

DALLA PISTA ALL’UFFICIO – Questi raffinati e flessibili strumenti di elaborazione di strategie cessano da ora di essere confinati al mondo delle corse per estendersi all’intero universo aziendale. E a promuovere il salto dai box di Monte Carlo agli uffici è proprio uno dei principali team di Formula 1: la McLaren. La scuderia di Ron Dennis, attraverso la controllata McLaren Applied Technologies, proporrà infatti alle aziende una versione adattata del suo software analitico per consentire al management di prendere decisioni più informate. Una volta immagazzinati dentro il sistema i dati relativi all’azienda, al mercato, al contesto geopolitico e inserite le varie opzioni decisionali, il software aiuterà i manager a scegliere la strategia commerciale che ha le maggiori possibilità di successo.

Continua a leggere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...