Bin Laden promosso, Bush bocciato

bushhome.jpgLo dice il New York Times. Lo conferma, da un punto di vista tecnico, Toni Muzi Falconi (che ha anche un suo blog) in un editoriale sul sito di Ferpi, la federazione italiana relatori pubblici. Da qualsiasi punto di vista lo si guardi la battaglia della comunicazione la sta vincendo il leader di Al Qaeda.

Se per relazioni pubbliche intendiamo

il governo consapevole delle relazioni fra una organizzazione e i suoi pubblici influenti, realizzato con comportamenti, anche (ma non solo) comunicativi, capaci di tenere conto delle aspettative di quegli stessi pubblici per attirarne l’attenzione e il sostegno alle proprie finalità ‘

appare difficile non pensare che Bin Laden e la sua tecnostruttura’ si siano dimostrati assai più competenti, efficaci, e soprattutto, dotati di uno straordinario senso dello spettacolo e di una raffinata scelta dei tempi.

Se invece per relazioni pubbliche intendiamo

la pervicace, pervasiva e impetuosa spinta comunicativa di una organizzazione, realizzata con ingente impiego di risorse finanziarie e professionali, per persuadere i pubblici influenti – con la propaganda, la corruzione e la forza delle armi – che i propri comportamenti sono condivisibili perché dichiarati comunque coerenti con il bene comune…’

..allora possiamo soltanto dire che i due soggetti: Bin Laden e Bush giocano due partite diverse, con carte e regole diverse, inconfrontabili fra loro, se non nella valutazione oggettiva dell’efficacia dei programmi adottati che vanno in ogni caso a vantaggio del primo.

Intanto, il periodico americano Foreign Policy dà un’occhiata a come il terrorismo è utilizzato nella campagna elettorale per il Congresso. 5 video, di destra e di sinistra, per conquistare i voti degli americani.

..five recent ads that hope to sway your vote in November, either by inspiring raw fear, stoking your anger, or appealing to your sense of patriotism.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...