L’importanza di chiamarsi standard

visione_testata_1.JPGL’approvazione di OpenDocument da parte dell’Iso segna un punto di non ritorno sulla strada di un ecosistema standardizzato per la gestione documentale, in un universo in cui la competizione si concentra più sulle applicazioni che sui formati. E mentre i governi si mettono in fila, tra i vendor c’è chi ride e chi invece fa buon viso a cattivo gioco.

Leggi articolo in .pdf

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...